Benefici dell’acqua frizzante: esistono?

Un bicchiere di acqua gassata su un tavolo

Sì, i benefici dell’acqua frizzante esistono. Si tratta di una valida alternativa alle bevande gassate, che apporta l’idratazione necessaria. Vediamo ora i lati positivi e quelli negativi.

Il vantaggio delle bollicine 

Il beneficio principale è l’idratazione che apporta all’organismo. Idrata allo stesso modo dell’acqua naturale, e allo stesso tempo aiuta ad aumentare il senso di sazietà.

Se state cercando di eliminare la dipendenza dalle bibite gassate o di ridurre il caffè macchiato quotidiano, l’acqua gassata potrebbe essere il biglietto da visita per farvi abbandonare le cattive abitudini. Per esaltare il sapore dell’acqua frizzante si possono usare erbe, frutta o cetrioli. 

Gli effetti collaterali 

Ci sono pochissime ricerche specifiche che dimostrano che l’acqua gassata ha un impatto negativo sulla salute, ma ci sono delle piccole accortezze a cui prestare attenzione.

Potrebbe avere effetti collaterali temporanei ma indesiderati se si è soggetti a problemi di stomaco. Questo tipo di acqua può contenere anche minerali, naturali o infusi durante il processo di carbonatazione, che possono provocare cambiamenti nello smalto dei denti. Fate attenzione a tutto ciò che contiene acido citrico, fosforo o zucchero, tutti elementi che possono contribuire all’erosione dello smalto.

Scegliete sempre la semplicità

Le bibite frizzanti possono contenere zucchero, dolcificanti artificiali, caffeina e altri additivi, è sempre meglio optare per della semplice acqua con anidride carbonica.

In altre parole, i benefici dell’acqua frizzante ci sono solo se si qualifica come tale solo se non è piena di altre sostanze.  Ovviamente se vi piacciono con moderazione potete sempre gustarvi la vostra bevanda preferita, che sia gassosa o vino bollicine veneto, ma l’acqua dovrebbe essere sempre la prima scelta!

Come per ogni cosa, la giusta misura sta nel mezzo. Un bicchiere della vostra bevanda preferita non farà di certo male, ma non dovrebbe mai sostituire l’acqua!

Liberamente tratto e tradotto da https://health.clevelandclinic.org/

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.