Impianto a carico immediato: perché sceglierlo?

kit per la pulizia dei denti

L’inserimento e il carico immediato degli impianti offrono l’opportunità di abbreviare il tempo necessario per ottenere i denti e di ridurre il numero di visite, a vantaggio sia dello studio dentistico che del paziente.

Che cos’è l’inserimento immediato di un impianto?

Recuperare il sorriso in 24 ore è possibile grazie all’implantologia a carico immediato Sardegna. Si tratta di una tecnica che consiste nell’inserire una protesi provvisoria su un impianto appena inserito in quei pazienti che soddisfano i requisiti clinici appropriati. Grazie a questa tecnica otteniamo che il paziente abbia un dente fisso lo stesso giorno in cui viene inserito l’impianto, con tutti i vantaggi estetici, funzionali e fonetici che questo comporta e che gli permettono di tornare a casa con il problema risolto.

Come comportarsi dopo l’intervento?

La tecnica a carico immediato richiede una certa attenzione da parte del paziente: in primo luogo, essenziale rispettare il programma di revisioni stabilito dall’implantologo. Si consiglia di seguire una dieta a base di cibi morbidi, per evitare movimenti di masticazione bruschi che possono danneggiare l’impianto. È fondamentale avere una corretta e rigorosa igiene orale per garantire il successo del trattamento. Evitare le parafunzioni, cioè quelle anomalie che il paziente può fare, come mordere una penna o una matita. Se siete fumatori, vi consigliamo di abbandonare questa abitudine, che ritarda la guarigione e aumenta il rischio d’infezioni.

 Una volta completata l‘osteointegrazione, la corona provvisoria viene rimossa e sostituita dalla corona definitiva, che durerà per molti anni nella bocca del paziente.

Liberamente tratto e tradotto da https://clinicablasi.com/

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.